Sunshine Act, la camera approva il provvedimento

pubblicato il: 5 Luglio 2019

 La Camera ha detto sì alle norme sulla trasparenza dei rapporti tra imprese produttrici e organizzazioni sanitarie. Il ministro della Salute Grillo: Con questa proposta di legge approvata alla Camera saranno finalmente trasparenti tutti i rapporti di interesse che ci sono tra l’industria sanitaria e gli operatori sanitari.

L’Assemblea di Montecitorio ha approvato all’unanimità la proposta di legge: Disposizioni in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie. Il provvedimento passa ora all’esame del Senato. “La nostra proposta di legge per una Sanità Trasparente ha avuto il via libera della Camera dei deputati. Si tratta di un grande risultato, frutto di una battaglia storica del MoVimento 5 Stelle, per portare nuove regole nella sanità che contrastino la corruzione e garantiscano il diritto alla salute di tutti i cittadini”. Così, in una nota, i deputati del MoVimento 5 Stelle Massimo Enrico Baroni e Nicola Provenza, rispettivamente primo firmatario e relatore in Aula della legge. “Siamo vicini a una svolta storica anche dal punto di vista culturale, perché stabiliamo il principio della trasparenza diffusa nel sistema sanitario e perché garantiamo il diritto all’informazione per tutti i cittadini. Nel registro ‘Sanità Trasparente’ sul sito del ministero della Salute, infatti, dovranno essere pubblicate tutte le donazioni superiori a 50 euro fatte dall’industria sanitaria a medici e personale amministrativo, (e superiori a 500 euro se destinate alle organizzazioni sanitarie). Questo”, proseguono i deputati del MoVimento 5 Stelle, “ci permetterà di sterilizzare tutti i possibili conflitti di interesse che minacciano la salute dei pazienti”. “Per troppo tempo i rapporti tra pubblico e privato hanno vissuto nell’opacità a discapito della meritocrazia e della contendibilità delle carriere. Ma con questa legge, che ora aspetta il via libera del Senato, anche nel mondo della sanità tutti dovranno agire alla luce del sole e in piena trasparenza”, concludono Baroni e Provenza. E su Facebook il ministro della Salute afferma “Oggi è un bel momento per la sanità. Con questa proposta di legge approvata alla Camera saranno finalmente trasparenti tutti i rapporti di interesse che ci sono tra l’industria sanitaria e gli operatori sanitari. Una garanzia per tutti e in particolare per i nostri pazienti”.