Il parere del Consiglio di Stato sulle Linee guida per appalti sotto soglia

pubblicato il: 3 Maggio 2019

Il Consiglio di Stato ha reso il parere sullo schema di Linee Guida Anac sulle procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria.

Nel testo, i giudici di Palazzo Spada prendono in esame, nello specifico, gli appalti sotto soglia di interesse transfrontaliero, la disciplina delle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo, e l’adeguamento delle linee guida ANAC a quanto stabilito dall’articolo 1, comma 912, l. 145/2018 e del punto 3.7 per innalzare da € 1.000 ad € 5.000 l’importo degli affidamenti per i quali è consentito derogare al principio di rotazione con scelta sinteticamente motivata contenuta nella determina a contrarre o in atto equivalente.

Documenti correlati: Cons. St., sez. cons. Atti norm., 30 aprile 2019, n. 1312