Mepa: “Le forniture per la sanità” – aggiornamento febbraio 2019

pubblicato il: 1 Aprile 2019

Con l’ampliamento dell’offerta sul Mepa, l’offerta per il settore sanitario è stata potenziata con l’inserimento di nuovi beni e servizi, mettendo a disposizione delle amministrazioni del SSN una scelta di prodotti più ampia e diversificata.

Nel Bando Beni, con la categoria merceologica “Forniture specifiche per la sanità”, oggi è possibile negoziare oltre 600 prodotti, articolati in sei sottocategorie:

Apparecchiature elettromedicali (es. defibrillatori, holter, ecotomografi, attrezzature per endoscopia, incubatrici neonatali, sensori per radiologia digitale, apparecchi per anestesia, ecc.)

Arredi sanitari (armadi, accessori per arredi, fasciatoi, lettini, culle, carrelli, tavoli, scaffali, accessori per sale parto, arredi tecnici da laboratorio, barelle, poltrone da visita o per prelievi, ecc.)

Automezzi ad uso sanitario (ambulanze, automediche, veicoli trasporto disabili)

Prodotti per l’igiene personale (creme, pettini, spazzole, bagnoschiuma, shampoo, ghiaccio istantaneo, salviette, disinfettante, lamette, rasoi ecc.)

Dispositivi medici (aghi e siringhe, deflussori, sacche, sonde, aspiratori, cannule, tubi medicali, bende, cerotti, collari, carrozzine, deambulatori, montascale, stampelle, cateteri, camici, braccialetti identificativi, pacemaker, ecc.)

Farmaci (medicinali, vaccini, soluzioni infusionali, gas medicinali ecc.)

Molti dei beni offerti nella categoria “Forniture specifiche per la sanità” prevedono la pubblicazione di un catalogo.  I prodotti offerti a catalogo possono essere acquistati ( e noleggiati) tramite Ordine Diretto di Acquisto (OdA), oltre che attraverso Richiesta di Offerta (RdO) e Trattativa Diretta (TD). Inoltre, sono disponibili Schede di RDO con le quali il soggetto aggiudicatore può procedere all’affidamento esclusivamente attraverso una procedura negoziata (Richiesta di Offerta o Trattativa Diretta), definendo nelle “Condizioni Particolari” i dettagli merceologici della fornitura richiesta.