Busta Chiusa Telematica Biometrica

pubblicato il: 21 Marzo 2019

Net4market: protezione di documenti elettronici mediante accesso biometrico

La presentazione e la conservazione delle offerte sono le fasi più delicate di una gara telematica. I sigilli digitali normalmente utilizzati, firma digitale e marca temporale, garantiscono solo che il file non venga modificato, non riescono a garantire il fatto che possa essere letto (e in questa ipotesi non si ha neppure evidenza dell’azione dolosa).

Net4market – CSAmed per rispondere a questa necessità di sicurezza propone già da anni ai suoi clienti in modo esclusivo la Busta Chiusa Telematica – BCT©. Grazie alla collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari, è stata studiata un’evoluzione del sistema per poter attribuire in maniera irrevocabile e inalterabile la paternità del documento informatico ad una persona, senza ricorrere a strumenti di firma digitale, ma attraverso un riconoscimento biometrico.

La possibilità di apporre una sorta di firma digitale utilizzando un sistema basato su parametri biometrici otterrebbe i seguenti vantaggi:
irrevocabilità, dovuta all’univocità dell’”impronta” utilizzata e della disponibilità esclusiva della stessa da parte del soggetto
disponibilità continua e inalterabilità, essendo legata ad un parametro sempre disponibile, ma univocamente, al soggetto
indipendenza da prodotti e algoritmi specifici ed eventualmente nazionalizzati, con la realizzazione di un sistema effettivamente universale.

Il progetto è stato valutato positivamente anche da Regione Lombardia che, all’interno del programma operativo regionale 2014-2020 “Innovazione e Competitività”, ha confermato un contributo finanziario del progetto a sostegno dell’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale.